Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: donatino24

Una finestra sul mare

Le notti insonni
le onde che si infrangono
sugli scogli.
Non riposi, ti agiti,
ti alzi e, dalla finestra
scruti le prime luci.
Ammiri il chiarore dell'alba,
sei stanco,
torni a sognare.
Ricordi le note della canzone
che fu galeotta, facendoti
innamorare e rendendoti felice.
Le onde continuano
a spumeggiare,
lambendo quella spiaggia
che vedevo da ragazzo,
con una serenità immensa.
Composta mercoledì 31 dicembre 2008

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: donatino24

    Commenti

    2
    postato da , il
    Grazie Ugo per il tuo commento molto favorevole.
    1
    postato da U. Mastrogiovanni, il
    Sensibile ai ricordi di un tempo, il poeta ritorna giovane e innamorato, quasi alle sue origini e trascorre la notte insonne, e usa i suoi versi come offerta ai tempi che furono e di cui rimane solo la memoria.

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:7.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti