Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: margherita1

Mattino a casa mia

L'alba si intrufola tra i rami scarni,
la nebbia si attarda nell'aria fredda
nascondendo alla vista i fossi.
Le scarpe bagnate di rugiada
accompagnano i miei passi
sul terreno erboso e umido.
Ancora in fondo macchie di neve
si impigriscono al pallido sole
che lotta per bucare le nuvole.
Abbracciata alla sciarpa colorata
che macchia il grigio intorno.
La visione d'insieme è sorella
del mio sentire.
Allora muta aspetto guardando il cielo
indeciso se scoppiare in un triste pianto.
Torno a casa, accendo il fuoco,
calore e colore si diffondono,
la tazza calda del caffè scalda
i miei guanti rossi e pian piano
come abbraccio di madre
anche la mia anima malata
ne trae ristoro.
Anche il sole si è deciso.
Un raggio tiepido e appena sfumato
si appoggia al davanzale della finestra
accennando un timido sorriso.
Composta giovedì 3 maggio 2012

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: margherita1

    Commenti

    Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati
    5
    postato da , il
    Grazie cara in effetti è il mini paradiso!
    4
    postato da , il
    bella ...non da tristezza  ma anzi trasmette  tranquillità ...bella sensazione
    3
    postato da , il
    grazie Saverio, si sente ciò che si ama !!
    2
    postato da , il
    Telegrafico; *****
    Molto sentita.
    Ciao
    1
    postato da , il
    Bella, bella la mia Miriam, grazie tesoro. Questi sono i miei mattini quando sono in campagna!!! Sembra triste , ma non lo è!!

    Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati