Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Teresa Libroia
Me ne sto qui, affacciata alla finestra
e guardo i ricordi
Che pian piano appaiono dal nulla.
Sembrano tanti piccoli bambini
Impauriti e un po' timidi,
Corrono di qua e di là e
Faccio fatica a seguirli.
Me ne sto qui, affacciata alla finestra
e lascio cadere questo buio nel cuore.
Ma non ho paura.
Adesso sono forte.
Me ne sto qui, affacciata alla finestra
tutte le notti,
guardo le macchine sfrecciare,
veloci e incuranti
della città morta,
delle insicurezze che camminano per strada smarrite
e delle persone che le inseguono per distruggerle.
Di notte c'è tanto baccano...
Urlano le mura dei palazzi, le strade, le anime, i letti, i corpi.
Urla tutto nella testa.
Ed io me ne sto qui affacciata alla finestra,
perché dentro tutto rimbomba
e le stelle sono vicine.
Me ne sto qui, affacciata alla finestra
e celo, dietro questo vetro
sporco di solitudine,
un mondo pieno di vita,
che non sa più vivere.
Composta mercoledì 25 maggio 2016

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Teresa Libroia

    Commenti

    3
    postato da , il
    davvero bellissima e per nulla "scontata"; sei bravissima*****
    2
    postato da , il
    Tesoooo è bella  a me piace.
    1
    postato da , il
    intanto l'ho scritta io. scontata o no nn mi importa sono sempre emozioni. Saluti. e ricorda che nella nostra vulnerabilità siamo forti. E poi.. è tutto inventato.

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.33 in 6 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti