Questo sito contribuisce alla audience di

La camera da lotta

Non ti parlo più d'amore,
ti penso d'amore, forse,
tutto nasce e muore in me.

Che senso avrebbe parlarti mentre guardi la tv
o cucini con molta fretta e poca voglia,
quando si alternano i tuoi mal di testa alla mia stanchezza.
Accettiamo il nostro agonizzare chiamandolo di volta in volta col primo nome che ci viene in mente,
ma meglio non parlarne,
argomento tabù.

E poi ognuno girato dalla sua parte, che dorma veramente
o faccia finta,
sperando venga presto domattina.

Intanto questo primo passo dell'uno verso l'altro
si è ormai scocciato di aspettare
ed è andato da solo a camminare
in cerca di coppie più sicure.
Composta domenica 27 novembre 2011

Immagini con frasi

    Info

    Commenti

    2
    postato da , il
    Più che triste è realisticamente angosciante.
    Ma come sempe mi piace.
    1
    postato da , il
    bellissima ma tristissima...

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:5.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti