Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Rosa Coddura
Leggi quello che è passato, non l'abbiamo vissuto e non l'abbiamo provato,
eppure fa parte del mondo, non lo potresti vedere e neanche immaginare,
eppure così presente e cosi lontano da noi, per renderti conto che
quello che è stato rimarrà nei secoli che verranno.
Ognuno di questi anni è fatto per noi come se fosse scritto in un libro che non vorremmo finire,
perché siamo noi che scriviamo passato, presente e futuro del tempo.
Nessuno degli avvenimenti verrà dimenticato, perché è sempre ricordato,
felice o triste e in qualunque momento, circostanza del nostro presente.
Verso uno sguardo al cielo pensato com'era un tempo,
quello felice delle invenzioni e delle scoperte,
quello infelice delle rivoluzioni, dittature e guerre.
Il presente non sarebbe lo stesso dei nostri giorni se ognuno no si fosse ribellato, avrebbe scoperto avrebbe combattuto,
anche la musica non potrebbe essere la stessa di oggi,
eppure impressa nei nostri ricordi, anche dopo molto tempo,
ci fa emozionare, ci fa pensare rivivendo quell'attimo della nostra vita che non potrà mai tornare,
ma reso immortale grazie alle sue note.
Il mondo ha visto l'evoluzione del l'uomo,
lo scorrere del tempo ha fatto cambiare anche il mondo.
Il mondo è la patria della nostra storia,
di tutte le lotte per la libertà, l'indipendenza per l'uguaglianza,
per la fame che si è patita e ancora oggi purtroppo c'è,
per la dittatura, per le guerre, in tutto quello che è accaduto, per i nostri diritti.
Ogni luogo, in ogni città, ogni monumento per quel evento pensato, in ogni angolo del mondo,
sembra vivere e raccontare quello che è stato,
per cui si è continuato a manifestare i propri diritti,
perché in ogni strada del mondo la storia è passata,
è passata la gente che ha fatto la storia,
la gente del nostro tempo.
Composta sabato 10 maggio 2008

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Rosa Coddura

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti