Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Don Juan
A bocca aperta resto ad osservare,
ammutolito da tanto splendore,
zittito da tanta immensità,
mortificato da tanta bellezza:
un imparagonabile esplosione di infinito.
Un brulicare silenzioso di stelle
che si affollano ad incendiare di poesia un cielo
nero e spaventosamente profondo.
Solo i pensieri a farmi compagnia,
solo la paura ad accompagnarmi.
Mi sento piccolo, mi sento vulnerabile,
ma poi guardo a terra e vedo una formica,
e per un istante mi sento immenso,
potente e invincibile.
In un sorriso spengo quest'attimo di follia
e mi rendo conto che è vero,
che tutto è relativo:
anche la paura, anche il dolore.
Composta domenica 31 luglio 2011

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Don Juan

    Commenti

    4
    postato da , il
    grazie a tutti per gli apprezzamenti...e un grazie particolare a gaetano per la sua str... stranezza, le critiche costruttive aiutano!!!
    3
    postato da , il
    bella ....ma è inutile che te lo dica ammiro il tuo modo di scrivere da sempre
    2
    postato da , il
    ci sono cose molto belle, dovresti togliere alcune espressioni un po' usurate forse...
    il complesso però è di decisamente superiore alla media di quanto leggo sul sito.
    è che io sono proprio str... strano, quando vedo uno bravo voglio di più!
    :-))
    1
    postato da , il
    complimenti hai un modo di scrivere che tocca nel profondo chi legge!!!

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.88 in 8 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti