Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Franco Mastroianni

Tra la barba e la scala

Poeti indiscussi le serate di gala
nella cerchia ristretta dal suonar di cicala
l'antipatico sfoggio di immagine i gusci... le scie dalla bava.

Congedare le ore nell'incerto del tempo.

Tra l'andare il venire di gente addobbata nel riempir delle sale
mi portava alla mente l'ipocrita farsa di un qualsiasi natale.

Licenziare le ore mentre è certa la presenza del vento.

Seduto con te tra la barba e la scala
il tuo sguardo mi tocca mi esalta mi invola
e i pensieri si sfiorano appena.

Grazie... ma usciamo di scena.
Composta giovedì 21 luglio 2011

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Franco Mastroianni

    Commenti

    3
    postato da , il
    grazie per le tue parole...ciao Dana...
    2
    postato da , il
    poiu "seduto con te tra la barba e la scala" è un capolavoro
    1
    postato da , il
    hai reso l'idea hi hi hi

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.20 in 5 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti