Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Luana Brusaferro
Accoglierò la sofferenza
come un'ospite gradito.
Si accomoderà sul sofà
di questa mia dimora,
le offrirò calici di buon vino da sorseggiare
e la mia pelle tesa da annusare...
fino a che, piena di me
e ubriaca delle mie lacrime,
mi lascerà, finalmente sola,
come amante
sazio d'amore dopo notte
di possesso.
Composta domenica 24 aprile 2011

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Luana Brusaferro

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:10.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti