Questo sito contribuisce alla audience di

Amando

Tempeste e onde di suoni,
lune e soli vestiti di pianto.
Viaggia uno polveroso straniero
fra i sentieri del silenzio,
si posa stanco nel sangue.
Appare dall'ignoto la mia terra
e dal confine un germoglio di famiglia,
protrae le sue radici al ventre del mio cuore.
Composta domenica 3 ottobre 2010

Immagini con frasi

    document.write('');window.__cmpWait(function(){document.getElementById("singlequote-ad").className+=" adsbygoogle";pp.jss("//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3821133970955797","googleadsjs",0,{crossorigin:"anonymous"});(window.adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})})

    Info

    Dedica:
    Alla mia famiglia,
    luce della mia vita,
    unico rifugio lunare
    del mio cuore.

    Commenti

    Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati
    2
    postato da Mati Marcu, il
    grazie giorgio
    1
    postato da , il
    Molto bella.
    *****

    Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati