Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Grazia Finocchiaro
Quale folle onda
in quell'attimo che mi smarriva
sarebbe stata tanta impetuosa,
se non quella che vidi trainare
le mie conchiglie nell'animo del mare
custodite in una scatola di vetro...
Sguardo impaurito di bambina
sulle gonfie acque verso l'infinito
e tutto ciò che avevo
fuggiva sopra l'onda ubriaca.
Sabbia soltanto nelle mie mani
che scivolava rapida dalle dita.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Grazia Finocchiaro

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.00 in 2 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti