Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Elio Arnone

La porta socchiusa

Ho vissuto chiudendomi alle spalle
e sbattendo forte
Mille e più porte.
Solo una ne lascio socchiusa.
Tengo lì i miei ricordi più cari
Come sogni ormai troppo lontani.
Io l'apro pian piano
Nei giorni più neri
Quando l'oggi mi angoscia
e già incombe il domani.
Dalla porta che s'apre
Irrompe
una luce soffusa che abbraccia
Un'aria frizzante che acquieta.
Avidamente respiro boccate di vita
cercando la forza per un'altra salita.
Composta venerdì 26 febbraio 2010

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Elio Arnone
    Riferimento:
    Nei momenti di scoramento, quando si perde fiducia nel futuro, si prova a trovare ristoro nel passato. Nei ricordi si cerca nuova energia per affrontare gli ostacoli che la vita non manca mai di proporci giorno dopo giorno.
    Dedica:
    A coloro che ritengono l'esperienza giovanile unica e irripetibile. Proprio perché ingenua e sognante, priva di meschinità e sincera.

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti