Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Antonio Cuomo
Sei la patria di musica e canzoni,
di inventori e artisti.
Sei la mamma che ci ha tenuta in grembo,
adesso stanca e afflitta.
Tradita e ingannata,
chiusa dentro i tuoi confini,
ma il tuo volto è ancora bello,
ogni spigolo racchiude una bellezza senza eguali.
Sei terra di conquista, luogo di culto e di passioni.
Oh, Italia mia! La tua storia ha incantato il mondo, rappresentando
il luogo più alto della parola di Cristo.
Ahimè, oggi ti sei addormentata, sei diventata un'anima silenziosa,
dinnanzi ad un nemico spaventoso.
Riposati e sana le tue ferite, per rialzarti domani più forte, oh mia Regina, con la corona più bella che ti distingue dalla massa: l'Amore.
Composta giovedì 16 aprile 2020

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Antonio Cuomo

    Commenti

    ATTENZIONE: l'autore ha richiesto la moderazione preventiva dei commenti alle proprie opere.
    Invia il tuo commento
    Vota la frase:10.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti