Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Alido Ramacciani
Il nostro cielo
angeli respinti dal vincolo sacro
inginocchiati alla speranza
con le ali intorbidite dalla sconfitta
pregano nel sottopassaggio del ponte di pietra
non voglio ascoltare quello che non sento
con la mia carta di credito
potrei comperare
aghi che pungono senza dolore
ma io non voglio provare
non pagherò l'aria che respiro
voglio prendere solo quello che mi serve
per la nostra festa
voglio essere elegante
indosserò il mio abito bleu
era con me davanti alle rose bianche
ho lasciato sulla terra il mio rancore
nella nostra nuova casa non ci servirà
l'amore concimerà il nostro cielo.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Alido Ramacciani
    Dedica:
    Scritta e dedicata, alle mie figlie, Celeste e Betta.

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti