Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Armando
Oggi al mondo amar non serve niente
l'amore è merce con un po' di sconto
un povero esercizio della mente
all'alba sorge ha fine col tramonto.

Coi vecchi amori non v'è più confronto
la fedeltà è ormai nota dolente
è meglio avere a fianco un mezzo tonto
da incorniciare poi cristianamente.

La donna oggi si sente emancipata
decoro non conosce, ma prurito,
un tempo era più fine e costumata

adesso non gli serve solo il dito
morale ormai rigetta, s'è destata,
vergogna non ha più e fa l'invito

al primo che poi corre al suo richiamo
non dice più: "mio dio come ti amo"

ma come viaggi bene, spingi forte
non ti fermare rompimi le porte.

Li cerca senza limiti d'età,
ma fa le bizze se il vecchio poi non va

segue solo gli ormoni e, mamma mia,
chi non gli rende poi lo butta via.

Insomma oggi è importante sol godere:
la prole? un calcio rifilato nel sedere,

infatti alla mammina oggi interessa
molti mezzi infilar nella rimessa,

perché non v'è migliore medicina
di quella che fa all'alba la gallina

col gallo che s'arrapa nel pollaio
con la gallina dal grilletto gaio

perché tutto dal sesso ormai dipende
nessun rinuncia a un colpo e non s'arrende,

anche il vecchio ha appreso la lezione
e col viagra aiuta l'erezione.

In questo puttanaio chi puole piglia
ma dove va a finire la famiglia?
Composta sabato 13 ottobre 2012

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Armando
    Riferimento:
    Sonetto classico ritornellato in versi endecasillabi con distici endecasillabi a rima baciata.
    Dedica:
    Non c'è bisogno: chi la legge lo capisce, ma in fondo è dedicata a tutti!

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:10.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti