Questo sito contribuisce alla audience di

Il passato

Strana cosa il passato, a volte gioia profonda
altre prepotentemente dolorosa che vien voglia di cancellarne i contorni
perché forse sbiaditi fanno meno male...
eppure l'unica certezza è il passato
è come un vestito che ti calza a pennello sulla pelle
un vestito che vorresti cambiare
ma che continui a ritrovare nel tuo armadio
il passato è un'arma
e anche se riposta in un un angolo recondito
è ancora pronto li a farti male...
amica... ascolta i miei silenzi, prendili per mano e dolcemente accompagnali nel tuo cuore sono i silenzi del mio dolore.
Composta lunedì 21 giugno 2010

Immagini con frasi

    Info

    Commenti

    Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati

    7
    postato da scricciolo, il
    grazie Tindara  :-)
    6
    postato da , il
    bella
    5
    postato da scricciolo, il
    Bea <3
    4
    postato da scricciolo, il
    Si Florian hai interpretato bene! pensavo ad  un viaggio nel treno della vita, il presente lo scompartimento, il passato un silenzioso compagno di viaggio da non sottovalutare, porta con sè bagagli ingombranti che talvolta lasciano poco spazio anche ad un solo nuovo ospite....talvolta rumorosamente crea scompiglio in un'anima che cerca nuovi respiri per ricominciare il suo viaggio.
    3
    postato da , il
    .-))))

    Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati