Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Silvio Squillante
Vivo ascoltando silenzi di gioia,
codifico rapidi angoli di bocca
che volano via come uccelli migratori,
bianche dita tremano di piacere
intimorite da un sentimento sconosciuto.
Cardiache vibrazioni come piccoli Breil
mi raccontano il paradiso,
irrequieti, frenetici spasmi d'amore
cercano la mia parte più profonda,
tangibile realtà onirica che mi porta
a sognar te, anche ora...
che c'è solo un'anima a parlar d'amore.
Composta domenica 22 novembre 2009

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Silvio Squillante
    Ha partecipato al concorso
    Come un granello di Sabbia

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:10.00 in 3 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti