Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Anna De Santis

Fragile

In una lacrima tutta la mia rabbia
il disagio che mi comporta viverti
tu ostenti quella sicurezza
che non ti lascia un attimo
ormai non puoi gestire la mia vita
come più ti piace, per questo datti pace
perché più non ti sento.
Passato è quel momento...
in cui per te morivo
questo nostro amore e la speranza
che potesse essere meraviglioso
mi rendeva forte e sbagliavo, è doloroso.
Ora capisco che dovevo pensare a me
senza consegnarmi nelle tue mani
e riporre in te tutta la mia fragilità
e quello che ne hai fatto approfittando, senza aiutarmi...
Finalmente ho capito
non bisogna mai confessarsi ad un altro
la tua vita è un abisso che non puoi colmare
nessuno mai è in grado di aiutare
devi venirne fuori solo e non farti scoprire
se non vuoi che gli altri si approfittino
di questo momento di disagio
bisogna darsi contegno, guardare avanti
risollevarsi e camminare adagio.
Composta nel 2009

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Anna De Santis
    Dedica:
    A Cleonice che me l'ha ispirata; l'ho scritta in due minuti mentre parlavo con lei. Tvb.

    Commenti

    2
    postato da , il
    è vero la forza dobbiamo trovarla in noi.
    1
    postato da , il
    in ogni situazione negativa della vita l'unica cosa che puo' aiutare a venirne fuori o almeno ad evitare il peggio e' la volonta' di ognuno,certo e' necessaria la vicinanza degli altri ma senza se stessi non si puo' risalire e risollevarsi guardando avanti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.20 in 5 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti