Sulla riva dei nostri pensieri

Ho sempre passeggiato sulla riva del mare raccogliendo conchiglie, stecchi, oggetti abbandonati.

Mi è sembrato di vedere in quelle cose, depositate dalle onde, l'intera umanità con i suoi dolori e le sue gioie.

Il segreto che permette all'uomo di non invecchiare è quello di rimanere semplice e avere la capacità

di scoprire un mondo anche in un granello di sabbia.

Non c'è niente di troppo piccolo per un essere piccolissimo qual è l'uomo.

Camminando lentamente dove le onde lambiscono la rena,

ci addentriamo in riflessioni,
pensieri e passo dopo passo,
possiamo ritrovare la calma perduta,
la serenità e

soprattutto noi stessi.
Vota la poesia:8.42 in 12 voti

    Commenti

    5
    postato da Sarah Sarotti, il
    Grazie a tutti dei commenti. Un caro abbraccio a tutti ;o))
    4
    postato da , il
    La necessità di riflettere è un grande dono. Non ci saranno mai angoli bui nell'anima di chi ha il coraggio di guardarsi dentro, magari durante una passeggiata in riva al mare.
    3
    postato da , il
    Mi piace molto!!
    Considerando che é una poesia d' autore l' inserimento é corretto!!
    2
    postato da , il
    Il testo è bello, ma mi sembra azzardato inserirlo nelle poesie
    1
    postato da , il
    "Non c'è niente di troppo piccolo per un essere piccolissimo qual è l'uomo", splendida frase! Baciotti show!!

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.42 in 12 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti

    Questo sito contribuisce alla audience di