Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Enea Paolocci

Notte umbra

Lungo le consuete vie
d'evanescenti luci ornate
soli, a lungo camminiamo.
Silente è la cittadina
che notte e tramontana
han reso spoglia.
Sfiliamo tra palazzi austeri,
sotto indomiti architravi,
coi fiati a divenire nuvolecondensa,
muti e incerti, un passo dopo l'altro,
chiedendo ai muri quelle conferme
che rinnovano la nostra attitudine al mondo.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Enea Paolocci

    Commenti

    1
    postato da , il
    Bellissime poesie molto profonde, intense, nella semplicità della vita di ogni giorno. La calda poesia del vivere con attenzione e cuore la quotidiana originalità di ogni giorno. Complimenti vivissimi.

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.70 in 10 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti