Questo sito contribuisce alla audience di

A mia madre

Ricorderai in un'immagine
custodita gelosamente nella tua mente, un commovente pianto di metà estate.
E ricorderai d'avermi attesa
per nove lunghi mesi,
poggiando le tue dolci mani
sul tuo ventre pieno di vita.

Angelo che questo cuore hai ospitato,
dopo averlo generato nell'amore.
L'unica ad aver avuto il mio cuore
prima di chiunque altro.

Mai dimenticherò le tue carezze
che parlavano di fiabe.
Mai dimenticherò la felicità
nel colorar la dolce uva in tua compagnia.
Mai dimenticherò il ticchettìo delle tue scarpe che suonavano come abbracci,
mentre venivi in mio aiuto.

Mamma,
quando i miei occhi vedono l'alba
e quando si addormentano stanchi,
non c'è più dolce pensiero
della tua presenza candida
che di quiete mi veste l'anima.

Immagini con frasi

    Info

    Commenti

    ATTENZIONE: l'autore ha richiesto la moderazione preventiva dei commenti alle proprie opere.
    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti