Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Andrea De Candia

Festa

Ho spiegato la mia orfanezza
sopra il tavolo, come una mappa.
Disegnai l'itinerario
verso il mio luogo al vento.
Quelli che arrivano non mi trovano.
Quelli che aspetto non esistono.
E ho bevuto liquori furiosi
per trasmutare i volti
in un angelo, in bicchieri vuoti.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Andrea De Candia

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:7.00 in 2 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti