Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Carlo Bisecco

Una meta per la vita

Leggero mi libro nel vento,
volteggio,
tra i rami spogli di querce e di pioppi,
tra le nuvole e il volo dei piccioni,
salgo, sempre più in alto,
cercando una meta che forse non c'è,
guardo giù e cado,
ripiombo nella mia vita,
guardo il cielo,
cerco una meta,
abbasso lo sguardo e guardo avanti,
è lì che devo cercare una meta,
di fronte a me,
cammino,
percorro la strada per il posto adatto a me.
Composta giovedì 1 novembre 2012

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Carlo Bisecco
    Dedica:
    A Letizia con affetto.

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti