Questo sito contribuisce alla audience di

Drammatica

Le cose ovvie si avverano per strette vie del
vedo, non vedo, rivedo nell'opale ricco di stelle
due giri a pugni di parole per descrivere nulla
dell'eccelsio male di troppo su tutto spalmato.
Ho comprato da una persona gassosa
futili energie di una sedia che mi guarda e
fà giocare i bambini. No problem, savio sono.
In vero, nell'io solo non ero.
Due erranti anime litigiose in un corpo condominante
sopravvive la mia immagine distrutta a una "Sola" per
la realtà da seguire.
Al sole si scalda della facciata la parte più bella.
Noi non solo danni, anche doni del Signore
siamo i suoi esempi di vita sulla terra.
Da copiare, non per viltà obbligati a essere osservati.
Panzanella gustati e, mangiati per fame, fregnacce al forno.
Con il di dietro ricco di fortuna nell'andare
l'avanti con la speranza coloriamo tutti i fiori
d'eventi belli senza eccezione alcuna.
È il dramma del dare fare per amare in cambio
senza nulla avere per il forziere dell'anima.
Composta martedì 24 aprile 2012

Immagini con frasi

    Info

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:1.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti