Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Silvio Squillante

Osservando la realtà

Si perde lo sguardo nel firmamento terreno
un calmo, lontano, colore unico.
Ben riconoscibili i versi di cornamuse,
sentori di vita, misti a sentori di sale.
Un vento freddo di Norvegia,
tanti fili d'erba mi urlano
la bellezza del mio mondo
sotto la pioggia di impavide onde.
Bussa alla porta dei sogni la realtà...
"ho di nuovo le ali, salterò nel vuoto per essere libera".
Composta domenica 21 novembre 2010

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Silvio Squillante

    Commenti

    4
    postato da , il
    Grazie davvero :D
    3
    postato da , il
    bellissiiiiiiiima !!!!!!!!!!!!!
    2
    postato da , il
    Grazie Antonio, sapere che ci sono persone alle quali le mie poesie piacciono anche quando non parlando d'amore è una grand bella consolazione. Anche a me piacciono davvero tanto le tue poesie sopratutto quella di cui adesso mi sfugge il titolo ma porta in chiusura i versi "soffrirò, morirò, impazzirò/ma al nostro amore non ci rinuncerò"
    1
    postato da , il
    Io non capisco il voto, a me sinceramente piace e non poco, c' è troppa gente stro**a che va in giro mettendo voti a ca**o, *****, ciao Silvio!!!!!

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.50 in 22 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti