Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Giorgio De Luca

Maledetto inverno

Non c'era sole quel giorno.

Tutto sembrava spegnersi
in un convulso pianto.

Un mantello di nebbia
avvolse di mistero i sogni.

La finestra della vita
sembrava chiudersi
alla primavera.

Prigioniero della disperazione,
prese per mano la speranza.

Camminarono insieme...

Un tiepido raggio illuminò
la cima innevata del monte.

Spuntò un fiore...

Tornò a sorridere.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Giorgio De Luca
    Riferimento:
    Poesia rivisita per PensieriParole.

    Commenti

    Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati