Questo sito contribuisce alla audience di
È come ascoltare il suono della notte
mentre si infrange nei cristalli di questa luna...
piccoli riflessi nell'infinito che si mescolano tra le luci soffuse della notte...
e un ricordo è li...
che lacera un momento
che impreziosisce un suono
che imprigiona una lacrima.

Immagini con frasi

    Info

    Commenti

    2
    postato da , il
    Grazie della segnalazione, abbiamo corretto.

    Saluti,
    1
    postato da , il
    L'assenza del "soggetto" fa acquisire al testo una valenza cosmica che culmina nei "piccoli riflessi nell'infinito".
    Ottima (anche se correggeri "nel infinito"...)

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.48 in 21 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti