Questo sito contribuisce alla audience di

Io posso (Estensione)

Sognare io posso
nel lento vagare del pensiero
pensiero dolce
che il mio viso infiamma.

Immaginare io posso
nell'oziosa folata dell'infinito
a corteggiare una visione
leggiera
tra piume al soffio del vento.

Vivere io posso
nel moto delle membra
che tendono abbracci
capziosi alla trasfigurazione
tua per andare ancora.

Amare io posso
nel pulsare trafitto
del tuo silenzioso amore
delle tue tenere parole
che io solo posso udire.

Posso io trovare la pace
nell'Io mio più intimo
basterebbe aprire lo
scrigno liberare
l'esile donna prigioniera.

Illudermi io posso
nella forza del tuo amore
ritrovare ciò che si è perso in me
dondolare su acqua chete
con la luna negli occhi
forse allora sereni
e riposare
nell'oblio della notte.
dal libro "Disegna sul viso l'anima" di Maria Rosaria Grande
Vota la poesia: Commenta