Scritta da: vink

Attimi

Attimi di eterna follia,
lunghi o brevi in base alla mia malinconia.

Attimi pieni d'amore,
colmi di odio e di passione.

Attimi di riflessione,
seguiti da studio e devozione.

Attimi di paura
provati in una notte scura.

Attimi che vanno via
così velocemente che perdo la tua scia
di te che ti fai una doccia e via
e cammini nuda per casa mia.
Vincenzo Parrulli
Composta mercoledì 20 aprile 2011
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di