Scritta da: Rea

Maledizione

Che sto facendo, ma perché
io sto piangendo ma perché
che desiderio di libertà
prigioniero mi sento... di te.
E parlo solo e sempre di te
e non ti voglio più vedere
e quante volte dico
"no, è finita tra me e te".

Maledizione perché ti amo?
Maledizione perché ti ho incontrato?
Maledizione quando tu fai sempre quello che dici tu.
Maledizione quando tu vuoi vincere sempre tu.

Io non ti voglio qua con me
e poi ti trovo nel caffè
e dentro al fumo di una sigaretta
una droga sei per me.

Mannaggia a me
Mannaggia a te
Ma cosa cerchi ancora da me?
Mi fai sentire uno scemo
che non sa nemmeno più parlare.

Maledizione perché ti amo?
Maledizione perché ti ho incontrato?
Maledizione quando tu fai sempre quello che dici tu.
Maledizione quando tu vuoi vincere sempre tu.

Maledizione perché ti amo?
Maledizione perché ti ho incontrato?
Maledizione quando tu fai sempre quello che dici tu.
Maledizione quando tu vuoi vincere sempre tu.
Tony Marciano
Composta giovedì 14 ottobre 2010
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di