Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Theo Kreon

Madre teresa

Ho cambiato posto al mio drago rosso
Ho giocato venti strane partite a carte
con un asciugamano pieno di sangue sulla testa
Non mi piacciono quelle persone
piene di abbronzatura e soldi
che camminano sicure sull'asfalto Bruno del mondo
Non vedo arcobaleni tra la fuliggine,
eppure domani è il gran giorno
Madre Teresa oppure miss maialina
mi porteranno un dolce caldo
fatto in chissà quale cucina
Le pietre calde e qualche strana creatura
riscalderanno il forno
Potrei abitare lontano da casa
e poi apprezzare quelle persone sudate
e stanche che muoiono di malattie
che non capiscono
Ho cambiato il mio drago rosso
e ho venduto il mio culo a Dio
Le frasi, la psicanalisi, le troie
fanno fumo in un piccolo posto senza finestre
Fresco fuori il barlume di stelle,
un gatto tigre vede troppa televisione
e muore diventando cenere accorta.
Theo Kreon
Vota la poesia: Commenta