Questo sito contribuisce alla audience di

Limbo

In questo periodo di crisi
da tutti i punti di vista
mi trovo diviso in un limbo:
penso che ci meritiamo questo destino
come una nave che si diverte a sfidare le onde
e prima o poi affoga nel suo stesso mare.
Penso che i nostri nonni non si meritano questa fine
penso che dopo tutti i loro sacrifici
non sia giusto vederli soffrire.
Ma signori e signore lo spettacolo non è ancora finito
c'è ancora una lama sopra di noi
che non vede l'ora di scendere per compiere il suo lavoro.
Simone Marraudino
Vota la poesia: Commenta