Poesie di Simona Ginoso

Studentessa e fotomodella, nato a Genova (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Racconti.

Scritta da: Simona Ginoso
Percorsi iperbolari, direzioni deviate. Trovarsi.
Sguardi divoratori, che ti coprono,
t'accarezzano, t'elevano.
Che una volta persi, mendichi in ogni luogo.
Fare l'amore con la mente,
nudi, solo con l'anima.
Uniti. Persi, ritrovati. Forti, deboli.
Il vento urla, corpi, unghie, carne. La voglia.
Due iperbole. Loro. Insieme.
Incredibilmente lontane, imbattibili, inseparabili.
Fu il paradosso, il mistero,
l'unisono e l'opposto.
Auliche polluzioni, improbabili spiegazioni, insistenti risposte.
Simona Ginoso
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di