Poesie di Sara

Questo autore lo trovi anche in Umorismo e in Testi di canzoni.

Apro gl'occhi in un giorno di pioggia,
cupo lo stato d'animo quanto il cielo.
Malinconia mi sopraffa' nella stanza gelida.
Il pensiero vola, libero e leggero.
Atterra su di te,
che non sei ne una nuvola,
ne il vento,
ne la pioggia.
Abbagliante luce in una tempesta di emozioni.
Mi rivolgi al suolo con la forza della tua scarica,
così potente e spietato.
Incuti paura e fascino.
Corro il pericolo di avvolgermi della tua imponenza. Porti da me il brivido dell'incoscienza.
Ma appena la tempesta si placa ritorno alla realtà,
senza malinconia,
senza eccitazione.
Sensazione di aver avuto ciò che non potevo avere, non dovevo provare.
Pericolosa la trasgressione quanto irresistibile.
Rimane solo da tacere la mia coscienza.
Sara
Composta giovedì 19 novembre 2009
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di