Questo sito contribuisce alla audience di

Abitanti misteriosi dell'anima
io v'inseguo
arriverò - un giorno -
dove il tempo mi porta
Sulla montagna a chiamarti
ad invocare la bellezza
di tutto ciò che è lontano
Il nero tronco dei cedri scolorisce
e il cielo l'attende assetato di pietà
È questa la mia strada
far scolorire i cedri
e attendere che venga - sì anche per me -
il Paradiso.
Raffaella Di Vincenzo
Composta lunedì 10 ottobre 2011
Vota la poesia: Commenta