Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Mir

La mia Estate

Colori d'estate dentro una spiaggia,
sapore di sole che batte sui sassi
poi mare che bagna.
Un sole raggiante, di bianco colore,
rovente, che scalda nel cielo vermiglio,
arancio e dorato, rubino infuocato,
la spiaggia prende colore, la sabbia
è affollata.
Colori di gente che corre,
bambini che giocano
al sole nell'acqua che brilla,
c'è il baracchino dei bomboloni,
dolcetti e salatini, gelati al pistacchio,
gianduia e stracciatella,
l'estate è colore, pizzette
con il pomodoro, anguria e melone.
Colori dorati mentre arriva la sera,
rosso cangiante all'orizzonte
intinto nell'acqua salata,
dentro la spiaggia un ballo di festa,
s'intreccia la danza, arancio e poi giallo,
un rosso biondo di fuoco che cambia,
che gira nell'aria e riscalda.
Mirna Poli
Composta lunedì 9 marzo 2009
Vota la poesia: Commenta