Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: curcubeu

Cessi eccessi

Cessi e eccessi

scrivo a te ai...
ai tuoi...
cessi anzi eccessi.

Ma che senso ti da
che senso ha
lo sai amore mio
nessuno ti premia

a nessuno interessa
che tu abbia fatto
un gran che dalla vita
o forse un...

nessuno ti darà la mano
a dire:
che bravo 'sto ragazzo
o forse l'ombra di Dalì in persona
a dirti bravo! Bravo ragazzo!

Ma che bravo lui
a fare la vita d'artista
ci si stupisce
in quanto non si capisca

e lui ci soffre in silenzio
perche osserva e tace
e lui capisce troppo presto
e non si dà pace

invasivo l'artista...
non mangia neanche
come le ventose succhia
tanto quanto ne ha bisogno
da stare male in ogni modo
del ridicolo degli altri

bene fino qua ci siamo
lo sappiamo già
gli artisti stanno male
quando ballano l'idee
nelle loro teste fresche
come dee da amare
o meglio come la peste

fare Dio qua e la
io so fare meglio
io mi riduco in pezzi
a capire un perché

su... ma che senso ha
infelice per un'arte che mai niente ti darà.
Mirela Stinga
Vota la poesia: Commenta