Scritta da: EmozionePura

Ciao

Oggi è stato un giorno difficile
un giorno che non so se mai dimenticherò.
Non avevo mai pianto per un donna in vita mia
oggi è stata la prima volta.
Ho sempre vissuto di emozioni vere ed intense ma questa mi mancava.
Era un pianto di sofferenza vera,
un pianto di paura, di insicurezza, di rabbia intensa
la paura di non farcela a darle quello che provo
la paura di perderla per colpa della mia vigliaccheria
del mancato coraggio di affrontare quel fatidico discorso.
Ho guardato il cielo
ho pregato invano che un segnale divino arrivasse al mio cospetto
poi qualcosa è successo
un segnale è arrivato
uno squillo di una voce amica che ti porta proprio dove volevi essere
E poi d'un tratto te la trovi lì
un raggio di sole in una giornata grigia, quasi nera
quel saluto, quel ciao
che alla fine mi ha rassicurato, capendo che forse
nonostante la confusione mia e del posto dove mi trovavo
lei comunque era lì
presente all'appello
di un domani ancora incerto, ma vivo.
Mirco Mariotti
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di