Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Michela F.

Canto

Canto la Natura
canto i fiori bianchi del melo
e il vento che ne fa
neve di primavera.
Canto i tronchi fantasiosi
che con le loro
fronde indisciplinate
ricamano il cielo terso.
Canto i cespugli di ginestra che,
con il loro giallo acceso,
accompagnano
la strada sterrata.
E unisco la mia voce
a quella multiforme
degli uccelli,
grandiosa colonna sonora
che ormai pochi
sanno ascoltare.
E mi riempio
di Bellezza pura.
Michela Frosini
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Michela F.

    Resa

    Partita persa
    quella contro la primavera.
    Per quanto
    tu indurisca
    il tuo guscio di disperazione,
    lei troverà il modo
    di piantare un seme,
    anche piccolo,
    che crescendo
    sgretolerà
    la tua corazza.
    Prorompente forza vitale
    della Natura,
    esplosione di energia,
    esondazione travolgente...
    Lasciati inzuppare
    e fatti trascinare
    verso una foce
    che ancora non conosci.
    Michela Frosini
    Vota la poesia: Commenta