Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Mauro Ciccarese

Cavaliere bianco

Sei diventato il nostro eroe per tutta una vita,
hai reso ogni momento ed ogni canzone
degli splendidi fiori da portare in omaggio ai nostri cari,
sei il cavaliere bianco
in mezzo all'esercito del Male.

Cavaliere bianco speranza,
rosso fiamma nell'incenerire la folta chioma del disprezzo
e colori variopinti hanno reso te l'acqua nel deserto,
l'armonia nella natura
e la ricerca costante della strada da intraprendere
colorandola anche di silenzi.

O Cavaliere bianco,
nato nell'ombra della mediocrità,
cresciuto pitturando la propria creatività
nella cultura dei segni astratti
e morto inneggiando a gran voce il dolce volto della musica
e la delicatezza del palcoscenico
hai conquistato le critiche più aspre,
hai reso ogni sfida il nostro pane
e abbiamo bevuto con te il calice della perfezione.
Sempre nei nostri cuori rimarrai cavaliere bianco,
perdente tra i vincitori ed eroe della nostra anima.
Mauro Ciccarese
Composta martedì 19 gennaio 2016
Vota la poesia: Commenta