Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Erebo Caos

La vita e la morte

La vita che amara tristezza
come una città piena di monnezza
in tutto questo il dolore
è l'unico colore

la morte che evitiamo
alla fine desideriamo
perché in fondo
lei ci porta nel profondo
nell'oscurità o nello splendore
del suo manto non notiamo il candore

che poi ogni emozione è passeggera
e tramonta quando arriva la sera
e quando la notte ci ammanta di nero
la nostra unica guida è un cero.
Matteo Sala
Vota la poesia: Commenta