Scritta da: Marti C.

È caduta una foglia

Contavamo i giorni,
ora contiamo i mesi,
presto conteremo gli anni.

Mi sdraio sullo stesso prato dove ci sdraiavamo insieme,
guardo lo stesso cielo che guardavamo insieme,
cammino nelle stesse vie dove camminavamo insieme,
ascolto le stesse canzoni che ascoltavamo insieme.
Ma non sento niente.

Ora solo un triste dolore è con me
in quel prato, sotto questo cielo, in quelle vie.
Martina Calzi
Composta lunedì 23 novembre 2009
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di