Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Marp

#tempodite

È tempo di te.
Lasciati andare...
e conducimi
dove solo noi
io e te
sappiamo.

È tempo di te.
Stupiscimi con
una
cento...
mille
parole d'amore.

Che il soleggiato giardino
della gioia
ci veda insieme
cogliere la bontà... come i fiori
a primavera.

È tempo di te.
Scappa via
da logiche inumane che ti rendono
cinico
fragile,
omologato
a tanti altri...

è tempo di te,
mio cuore.
Stringiti forte
al mio petto,
ama.
Maria Pullara
Composta domenica 5 aprile 2020
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Marp

    #ilcielodentro

    Il soffitto ti sovrasta minaccioso e indifferente.
    E tu,
    tu sei come un fiume...
    che non guarda alla sua foce
    che rimuove la sorgente,
    né fai più il tuo lavoro di affluente.

    Tuttavia
    in questo tempo sospeso...
    come un punto di domanda al cielo appeso
    puoi provare a ritrovare ciò che sei,
    ciò che vuoi,
    pensare meno al prima
    e costruire il poi:
    il cielo è dentro di noi.
    Maria Pullara
    Composta domenica 5 aprile 2020
    Vota la poesia: Commenta