Scritta da: zorro

Raccontami una favola

Raccontami una favola,
una favola che sia pazza,
che mi inviti a sognare.
Toglimi la tristezza dall'anima
e l'odore di morte dalla mia solitudine.
Raccontami una favola,
mettimi nel cuore la novella più dolce di un mondo umano,
desiderato e migliore.
Aprimi una finestra,
dalla quale possa volar via il dolore dell'anima.
Raccontami una favola tu che sei mia amica,
gettami nell'allegria che mi faccia impazzire,
convincimi a vivere,
anche se il mondo vive nell'inganno.
Cantami le canzoni del mare,
cantami di donne vere che sanno amare,
raccontami che esistono uomini di intensa umanità.
Cantami dei profumi dei fiori,
parlami dei cieli azzurri e delle acque chiare.
Raccontami una favola diversa dalle altre,
che non abbiano il sapore del sale e le lacrime della vergogna,
sono stanco delle stesse parole.
Si!
Tu che hai fantasia,
raccontami una favola che mi faccia ubriacare d'amore,
e mi faccia sperare in un mondo migliore.
Marco Nurra
Composta lunedì 25 maggio 2009
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di