Questo sito contribuisce alla audience di

Io sono

Io sono l'aria tra le foglie,
sono l'acqua tra le pietre,
sono il vento sulla pelle,
sono terra sotto i piedi.

Sono il sole dell'aurora,
sono il sangue nelle vene,
sono il pensiero che giunge improvviso,
sono vita che fluisce.

Sotto la spessa coltre di nubi
sono il lampo e sono il tuono,
sono l'ombra nella notte,
sono la rabbia ed il perdono.

Sono come la fenice
che da cenere risorse
sono l'unica speranza,
nella vita e nella morte.
Marco Giordano
Composta martedì 10 giugno 2014
Vota la poesia: Commenta