Scritta da: Luisa Scarpini

Il collo nel cuore

Con quelle mani cerchi sempre di sopravvivere, rigiri con gli indici le frasi scritte, arrotoli appallottoli e cerchi di buttar via!
Guardi le mani e mordi dentro te stesso, t'immagini altro, speri di poterlo fare ma tutto riaffora.
E nella testa sempre sempre la stessa frase e con le mani strette al collo di un bambino che non muore!
Nel tempo, per il tempo, cerchi risposte ma nulla affiora. Sempre il mistero per la frase che ti perseguita. È d'obbligo la ricerca!
Luisa Scarpini
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di