Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: bobryder

Aspettando la pioggia

Ti ho vista davvero
eri vestita di rosa
ho sognato, ieri, di dirti qualcosa
quel qualcuno che apriva la bocca
ero veramente io?
Che gettavo nel vento
odore di albicocca

ti ho vista per sempre
eppure senza nome
avevi un burger king nella mano
e parlavi spesso di washington dc
avevi un pezzo di pronuncia
perduto
in una vecchia canadese
eri in discesa
ed io in salita
per il sole, andava bene così.
Luca Spagnoletti
Composta domenica 14 novembre 2010
Vota la poesia: Commenta