Scritta da: Lorna Bianchi

Musica

Una melodia,
come una leggera e dolce brezza di note giocose
di una primavera musicale
che scaturisce da un movimento della bacchetta maestra
come un fiume impetuoso che travolge il corpo e l'anima.

Il respiro ritmato sul tempo
e nella mente solo lei,
la musica,
ma nessuno è escluso da questa estasi
che amorevolmente conduce chiunque ne sappia cogliere l'essenza
ad un irresistibile turbinio di emozioni
il cui fuoco creatore è l'espressione dell'amore
che avvolge in un travolgente unisono di passione.
Lorna Bianchi
Composta sabato 19 dicembre 2009
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di