Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: lily the moon

In autunno sotto un cielo plumbeo

La Terra ha la gola arsa.
Il cielo sta preparandosi ad appagare la sua sete...
Il suo desiderio di essere inondata da tutte quelle piccole gocce sottili
La pioggia pulirà l'aria
Libererà gli alberi e l'erba e le case e le strade dalla polvere
Le luci ed i colori si rifletteranno nel riverbero dell'acqua e come d'incanto tutto brillerà di nuovo
Nessuna opacità ad offuscare il nostro sguardo...
Attraverso i nostri occhi anche la nostra interiorità possa goderne
Fino a trovare nuova e luminosa energia dall'acqua.
L'elemento dal quale tutto a preso vita!
Liliana Maria Capanni
Composta giovedì 22 novembre 2012
Vota la poesia: Commenta