Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Laura Saiola

Biancospino

Su pioppi argentati si dondola la mia giovinezza avvicinata dal volo di una rondine che beata fa ritorno al suo nido.
È primavera mentre volano nell'aria i pollini ed i profumi di una vita intera scanditi dal suono di campane sul fondo di papaveri rossi e viole.
La rete chiude i confini del grano che si espande a vista d'occhio ma infondo rimane solo il colore del biancospino che racchiude la cornice di questo mio mondo.
Resto ferma tra i ricordi di una infanzia sbiadita ma mai dimenticata.
Laura Saiola
Composta mercoledì 1 aprile 2020
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Laura Saiola

    Killer

    Ho conosciuto una vecchia signora di nome Vita, una spietata killer che mi rincorreva chiedendo il mio sangue, la mia anima.
    Mi ha graffiato e più volte strappato le carni dal petto per arrivare al mio cuore.
    Sono riuscita a incassare i suoi colpi fino a restare senza forze, ma i miei occhi continuano a guardarla con compassione e tristezza.
    Forse un giorno smetterà di colpirmi e di colpire i miei simili ma fino ad allora cercherò di sorriderle per accecarla ogni tanto ed evitare qualche colpo.
    Laura Saiola
    Composta lunedì 30 gennaio 2017
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Laura Saiola

      Vita

      Fiori d'incanto si schiudono tra le pieghe del tempo che lento si appoggia sull'anima sognante all'ombra di un tramonto lontano.
      Il silenzio avvolge ora la notte che si affaccia su ricordi assopiti nel tremar della mia mente che scorre e si riempie.
      Ora attendo solo il sapore del tuo respiro per rivivere il miracolo della vita presente a cui nulla sfugge ma senza amar è assente.
      Addio mio cuore innocente che senza guardarmi sei volato in un cielo azzurro d'infinita bellezza e speranza.
      Laura Saiola
      Composta sabato 28 marzo 2020
      Vota la poesia: Commenta