Questo sito contribuisce alla audience di

Quarantena

Splende il sole sulle strade,
spoglie del proprio popolo
colme di solitudine
e di un'insolita calma.

Le piazze sono vuote,
le serrande abbassate,
le case sono piene.

Regnano la solitudine,
l'inquietudine,
l'incredulità.

Pare impossibile evitarlo,
pare un miraggio sconfiggerlo.
La speranza, però, è tanta ogni giorno
leggendo i giornali.

In un infinito di dubbi...
c'è una certezza: la medicina.
In un'infinità di mostri...
ci sono certezze: i medici.
Jonathan Piletti
Vota la poesia: Commenta